Amarcord

Giorgio Treves de’ Bonfili, il “papà” del Calcio Padova

Ph: Archivio personale di Alessandro Lancellotti

19 Marzo, festa del papà. E del padre del Calcio Padova 1910, si ricorda nessuno?

Nel voler festeggiare tutti i papà biancoscudati – di ieri, oggi, e domani – ritorniamo alle nostre radici più profonde. E ricordiamo uno dei padri del Calcio Padova 1910. Giorgio Treves de’ Bonfili è stato l’uomo che ha dato vita alla nostra passione, al nostro orgoglio, al vanto di essere biancoscudati. Nella vittoria, così come nella sconfitta.

Nato a Padova nel 1884, fu un pioniere dello sport patavino, dapprima nella società di scherma e ginnastica Cesarano Padova, al fianco del primo fondatore del circolo, Federico Cesarano. Giocò a pallone principalmente come centrocampista, ma con qualche apparizione addiritura tra i pali della porta. Della squadra di cui fece parte fu anche Capitano.

Il 29 Gennaio 1910 iniziò la storia del nostro club, fondato da Treves de’ Bonfili con un manipolo di altri appassionati. Del Calcio Padova sarà ancora calciatore, oltre che Presidente, fino all’abbandono del campo per diventare Tenente del Genio.

Buona festa del papà allora, a Giorgio Treves de’ Bonfili e a ogni generazione a lui successiva. Nel segno dei nostri colori, del biancoscudo, e di quella tradizione tramandata di padre in figlio. Dal 1910, per sempre.

Note storiche a cura di Alessandro Lancellotti, giornalista e storico del calcio Veneto; le foto fanno parte del suo archivio personale.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.