• ...con Garbo

    Piero Aggradi: “IL” direttore

    “Una squadra di calcio di successo la allena l’allenatore, la paga il presidente, la tifano i tifosi… Ma la crea il direttore sportivo”Questo fu Piero Aggradi: forse il più grande d.s. avuto a Padova, tanto sottovalutato e schivo quanto talentuoso e dotato; la sua vista lunga portò a scovare talenti…

  • Amarcord

    26 anni fa l’addio all’Appiani: un documentario per celebrarlo

    “Ehi, buongiorno, sono lo stadio Appiani… Vi ricordate di me? Proprio oggi, 26 anni fa, chiudevo alle partite ufficiali. Era un Padova – Palermo 0-0, chi di voi era presente? “Anche se il tempo scorre vi osservo sempre, cari tifosi padovani, nel subbuglio dei vostri cuori scudati che ondeggiano tra…

  • ...con Garbo

    Capitan Ottoni… E il “profeta” Nunziata

    Non segnavano, non erano sulle copertine dei giornali ma al Calcio Padova hanno dato un contributo fondamentale e lasciato un ricordo indelebile: Claudio Ottoni e Carmine “Nino” Nunziata. Questo il ricordo di Daniele Garbo, storico giornalista sportivo Mediaset, padovano e biancoscoppiato, in questa 9° puntata di “Biancoscoppiati… Con Garbo!” Trovi…

  • ...con Garbo

    Un Padova-Lazio di serie A…

    Un Padova-Lazio di serie A, vigilia di Pasqua 1995, e un derby… vinto: questo nella quarta puntata di “Biancoscoppiati… Con Garbo” in compagnia di Daniele Garbo, storico giornalista sportivo Mediaset, padovano e biancoscoppiato. Clicca qui per accedere alla playlist sul canale YouTube de I Biancoscoppiati. Daniele Garbo, tra le firme più prestigiose…

  • Varie

    Tanti auguri Nanu

    Perché tifo Padova? Una volta, aprendo per caso il portafogli di mio padre trovai due foto, una di Sant’Antonio e una di Nanu Galderisi. Gli chiesi chi fossero. Lui mi rispose: “Il primo è uno che fa miracoli… l’altro è un famoso frate portoghese.” Felice genetliaco al “giocatore biancoscudato del…

  • Amarcord

    Gelidi inverni

    “Durante l’inverno, prima dell’incontro in casa che si teneva alle 14.30, ci si trovava usualmente al mattino per pranzare molto presto. Di solito – come ho sempre fatto durante la mia carriera – rendevo visita ad entrambe le porte per controllare le condizioni del terreno di gioco. Un giorno, parlando…

  • Amarcord

    Lì dietro, il Campo Petron

    Uno storico rettangolo di gioco dove centinaia di ragazzi padovani hanno giocato… Oggi il campo Petron, finalmente sistemato, torna a far urlare al gol con una amichevole inaugurazione con cui l’amministrazione comunale restituisce l’impianto all’uso dei cittadini. Bisogna conoscerlo perché trovarlo non è semplice e poi in vicolo San Massimo…